28 gennaio 2011

Very Indie!

Kevin Smith (regista e interprete con il ruolo di Silent Bob di Clerks) è noto per il suo fare eccentrico. Ma è pur sempre un genio un po’ nerd e che ha decisamente condizionato il panorama del cinema indipendente.
E il suo ultimo film Red State, in questi giorni al Sundance, è stata l’ultima occasione per farsi notare.
Dopo aver attaccato Bruce Willis per il proprio comportamento sul set di Poliziotti Fuori, Smith ha attaccato il mondo della distribuzione e ha inscenato una falsa asta per i diritti di distribuzione del film. Falsa perché il vincitore dell’asta è stato lo stesso regista, che se l’è aggiudicata per 20 dollari.
Secondo Smith la vera indipendenza parte dalla produzione e arriva alla distribuzione, e che non si può parlare di indipendenza se si realizza un film e lo si vende a dei... "cretini".


dalla redazione di Sky Cinenews.

1 commento:

  1. Ha anche detto che questo è il suo ultimo film da regista.

    RispondiElimina