20 ottobre 2010

Donnie Darko 2 di 4 (Colonna)

Una delle fortune più grandi di Richard Kelly e del suo film capolavoro Donnie Darko (dopo il quale il regista ha realizzato poi solo un paio di grossi flop cinematografici) è stata non avere avuto la possibilità di acquistare i diritti di MLK degli U2.

Il finale del film, che per altro ha una struggente colonna sonora, è reso atrocemente triste (cit.) e denso come la pece da questa cover di Gary Jules del celebre pezzo dei Tears for Fears Mad World.

3 commenti:

  1. Oh cavolo, ma era dei Tears for fears la canzone?!??!?! Non me la ricordavo assolutamente, anche se sono cresciuto negli anni '80.
    Comunque mi pare che tutta la colonna sonora sia curatissima.

    RispondiElimina
  2. Concordo, scelte azzeccatissime.

    RispondiElimina
  3. Ricordo anche gli INXS, ma chissà se tu te ne ricordi, se sei abbastanza vecchio da conoscerli.

    Off topic: Donnie Darko partecipa al Torneo dei film. Puoi votarlo qui
    http://torneodeifilm.blogspot.com/2010/10/pensieri-cannibali-vs-il-bibliofilo.html
    e/o lasciare le tue nomination, e/o cercare un'altro partecipante con cui scontrare film, attori, registi preferiti.
    In sidebar trovi il form per partecipare. Ti aspetto.
    E grazie per il commento al mio post su Inception.

    RispondiElimina